Air Italy licenzia tutti i 1450 dipendenti/ Bufera su rimborso biglietti passeggeri

0
1

In maniera più fragorosa e “rapida” dell’eterno caso Alitalia, Air Italy dà il peggior annuncio che il personale poteva aspettarsi dopo l’allarme liquidazione lanciato negli scorsi giorni: licenziamento collettivo per tutti i 1450 dipendenti della compagnia aerea ex Meridiana, così hanno prospettato stamattina i commissari liquidatori riuniti in una conference call a Malpensa e Olbia spiegando come nelle prossime settimane arriverà la piena liquidazione e solo in un secondo momento invieranno le lettere di licenziamento. 900 dipendenti Air Italy a Malpensa, gli altri 500 nello scalo del nord della Sardegna: «I liquidatori – si legge nella nota della società – hanno illustrato ai dipendenti la possibile evoluzione della procedura di liquidazione, confermando l’intenzione di adottare tutte le misure possibili di sostegno al reddito, compatibili a norma di legge con la procedura di liquidazione stessa». Non solo, Air Italy…